Luigi Bertoni, anima commerciale di Brico Ok, ha per la sicurezza una dedizione particolare: se dal punto di vista commerciale non mancano aree dedicate all’interno di ogni Brico Ok, dal punto di vista aziendale è uno dei motori della collaborazione con FAB, destinata ormai ad essere sempre più centrale all’interno degli store del brand.

 

Luigi Bertoni, anima commerciale di Brico Ok, racconta della collaborazione con FAB

“Premetto che il nostro canale distributivo si rivolge prevalentemente ad un cliente privato, cioè non ad un professionista e men che meno ad un’azienda vera e propria – spiega Bertoni –. Tranne pochi casi, lo spazio che dedichiamo alla protezione personale per il lavoro tratta guanti, scarpe, mascherine e occhiali, anche se ultimamente stiamo testando delle aree un po’ più ampie con abiti da lavoro e relativi camerini di prova; perché le persone vogliono essere sempre certe e convinte di quello che acquistano, anche per quanto concerne prodotti e divise a uso lavorativo”.

Una novità legata anche al buon momento vissuto dal settore, grazie alla continua ricerca e allo sviluppo di prodotti innovativi. “I fatturati sono in buona crescita e il motivo c'è - svela –: il nostro cliente chiede sempre più qualità nei prodotti e questa si ottiene esclusivamente con la ricerca e l'ottimizzazione. La sensibilità generale verso la protezione sta modificando anche la struttura espositiva, con una richiesta sempre maggiore di informazioni sul prodotto. Questo ha reso ancora più protagonista il settore della sicurezza”.

Grazie anche alla stretta collaborazione instaurata con FAB. “Lavoriamo insieme da moltissimi anni con reciproca soddisfazione. Per noi FAB è sinonimo di partecipazione e competenza – chiude Bertoni –; a breve inizieremo un percorso di "private label", per cui FAB diventerà nostro fornitore anche di alcuni prodotti, specialmente guanti, a marchio esclusivo Briko Ok. FAB è uno di quei fornitori con cui è facile lavorare e risolvere problemi, sia per quel che riguarda la parte amministrativa, sia per quella commerciale.

A proposito di ciò, consentitemi un plauso speciale e sentito ad Alberto Borboni, che in tutti questi anni si e prodigato per il successo della collaborazione tra le nostre aziende”.